Ultima modifica: 24 Ottobre 2019

Messaggio del Sindaco

Messaggio del Sindaco

Care mamme e cari papà,
premesso che Comuni importanti come Milano, Padova, Firenze, hanno distribuito nelle loro scuole borracce di alluminio per i loro ragazzi, e che tali borracce vengono prodotte e vendute per essere utilizzate come tali, ossia come strumenti per contenere acqua e bevande, in conformità con quanto previsto dalla legge, come previsto da apposito certificato di garanzia, noto da parte di qualcuno la volontà di polemizzare anche su una iniziativa che, invece, dovrebbe trovare la condivisione di tutti. Sulla scorta di queste fake news mi preme tranquillizzare tutti i genitori che, legittimamente, si sono preoccupati.
Il progetto inerente la distribuzione delle borracce di alluminio nelle scuole va nell’ottica #plasticfree, quindi di una sensibilizzazione alla diminuzione dell’uso della plastica. Il che vuol dire offrire alle persone un oggetto riutilizzabile più volte nel tempo, insistendo sulla negatività del concetto di “usa e getta”. Resta chiaro che, sulla base di questo ragionamento, l’oggetto in questione (la borraccia) vada bene in plastica rigida, in alluminio, in acciaio, in vetro.
La soluzione della borraccia in alluminio è una delle tante e, se vogliamo essere più precisi, è quella più sostenibile perché, si legga bene:
– dal riciclo di 1 lattina di alluminio si ottiene 1 altra lattina di alluminio
– da 1 bottiglia di vetro NON si ottiene 1 bottiglia di vetro
– per riciclare l’alluminio la temperatura di fusione è 650 gradi
– per riciclare il vetro la temperatura di fusione è di 1.000 gradi con un impatto maggiore sull’ambiente.
Tra l’altro con il vetro ci sarebbe stato un problema, palese anche ai più piccini, legato alla sicurezza dei nostri figli. Insomma, le borracce sono state pensate e realizzate per i nostri figli.

Grazie per l’attenzione e una buona giornata.

Da parte del Sindaco

Link vai su
Canale Telegram I.C. Pontecagnano S.Antonio

Sistemi di comunicazione
Nuovi sistemi di comunicazione con l’utenza.
Unisciti al canale Telegram per ricevere news ed informazioni su smartphone!
Ricevi informazioni direttamente sul tuo smartphone utilizzando l’app Telegram.

Maggiori informazioni